Kushner, Greenblatt e Friedman
Appello ad Hamas per Gaza

ISRAELE-PALESTINA_-_0713_-_Da_SilvaUn appello urgente a Hamas affinché cessi ogni forma di violenza e consegni ad Abu Mazen le funzioni di governo a Gaza, in modo da consentire l’immediato rilancio della economia della Striscia, è pubblicato oggi sul Washington Post da tre figure-chiave dell’amministrazione di Donald Trump: il consigliere Jared Kushner, l’emissario per il Medio Oriente Jason Greenblatt e l’ambasciatore Usa a Gerusalemme David Friedman.

Gli inviati del presidente Usa in Medio Oriente Jason Greenblatt e Jared Kushner con Abu Mazen

 Jason Greenblatt e Jared Kushner con Abu Mazen

“Organizzazioni dotate di risorse sono pronte a mettersi al lavoro. Ma senza un cambiamento reale accompagnato da una stabilizzazione della sicurezza – osservano i collaboratori di Trump – ogni progresso è impossibile”.

“Se Hamas dimostrerà in maniera chiara intenzioni pacifiche, – aggiungono – non solo a parole ma più importante ancora nei fatti, allora ogni genere di nuove opportunità diventano possibili”.

David Friedman

David Friedman

Kushner, Greenblatt e Friedman precisano che “Hamas deve cessare le proprie provocazioni” verso Israele ed Egitto e deve cedere le funzioni di governo nella Striscia alla Autorità nazionale palestinese (Anp). “La comunità internazionale è pronta a sostenere l’Anp in questo sforzo” aggiungono.

Hamas deve dunque abbandonare la sua ideologia di confronto ad oltranza con Israele. “Il mondo sta andando avanti – concludono – ma scelte cattive stanno facendo sì che i palestinesi restino sempre più indietro”.

(Ansamed)

Condividi