La battaglia di Shiloh a Binyamin

img747310

di Yair Shalom –

Una vera e propria battaglia, circa 200 palestinesi si sono ribellati nella valle di Shiloh a Binyamin e hanno attaccato un gruppo di ebrei che erano arrivati nella valle per prendere parte a un evento di Sukkot.

Una rivolta annunciata, i servizi di intelligence erano venuti a conoscenza che qualcosa sarebbe successo ed avevano predisposto e delimitato l’area come “zona di sicurezza”. Ma tutti questi accorgimenti non sono serviti a nulla. I palestinesi hanno sferrato l’attacco, dopo aver incendiato alcuni copertoni, lanciando pietre e oggetti contundenti. Gli agenti per sedare il tumulto sono stati costretti ad usare metodi antisommossa.

Un ufficiale di polizia di frontiera è stato  ferito durante i disordini ed è stato trasportate per le cure all’ospedale Hadassah Mount Scopus. Un palestinese ed un ebreo sono stati arrestati.

 

Condividi