La croce e la Stella di David
grondanti di sangue…
Ecco la Turchia di Erdogan

73292974_2692364727488099_965458929599381504_n
di Magdi Cristiano Allam –

La Turchia di Erdogan istiga a odiare ebrei e cristiani diffondendo l’immagine della croce e della Stella di Davide grondanti di sangue e il versetto del Corano che recita “non sceglietevi per alleati i giudei e i nazareni” (5, 51) Il Corano, il testo sacro dell’islam, è profondamente anti-ebraico e anti-cristiano perché Maometto è stato profondamente anti-ebraico e anti-cristiano.

Magdi Allam

Magdi Cristiano Allam

Il Presidente turco Recep Tayyip Erdogan è anche lui profondamente anti-ebraico e anti-cristiano proprio perché ottempera letteralmente e integralmente a ciò che Allah prescrive nel Corano e a ciò che ha detto e ha fatto Maometto.
A Konya, capoluogo dell’omonima provincia, la più grande della Turchia, con oltre un milione di abitanti, tradizionale feudo del “Partito per la Giustizia e lo Sviluppo” (Akp) di Erdogan, alle fermate degli autobus hanno affisso dei manifesti che mostrano la croce e la Stella di David grondanti del sangue di chi perpetra dei crimini, e il testo del versetto 51 della quinta Sura del Corano che recita: “O voi che credete, non sceglietevi per alleati i giudei e i nazareni, essi sono alleati gli uni degli altri. E chi li sceglie come alleati è uno di loro. In verità Allah non guida un popolo di ingiusti”.

104406994-b108d911-6ab8-4e94-a854-0d7bc5137a6d

Recep Tayyip Erdoğan

Proprio ora Erdogan sta perpetrando il massacro dei curdi in Siria tra il silenzio sconvolgente del mondo intero. Erdogan si conferma l’uomo più pericoloso del Medio Oriente perché le sue scelte politiche riflettono il suo radicalismo religioso. Sbagliano coloro che immaginano di poter dialogare e pervenire a degli accordi costruttivi con Erdogan su un piano della razionalità laica, perché ciò che ispira e determina l’azione di Erdogan è innanzitutto e essenzialmente ciò che Allah prescrive nel Corano e ciò che ha detto e ha fatto Maometto.

 

 

Condividi