La fabbrica di missili rasa al suolo

Masyaf-raid-b

Le foto della base militare siriana a Masyaf, nella provincia siriana di Hama, prima e dopo il raid aereo

Gli attacchi aerei israeliani hanno colpito nel fine settimana un sito per la produzione di missili in un villaggio vicino a Masyaf e una base militare gestita dai combattenti sostenuti dall’Iran.

Secondo quanto si è appreso, i jet israeliani hanno sparato missili verso la Siria dallo spazio aereo del Libano e il sistema di Difesa siriano ne ha abbattuti alcuni. Secondo quanto riferito  dall’Osservatorio siriano per i diritti umani ha detto che il raid ha colpito tre obiettivi, causando almeno due morti iraniani e 17 feriti fra i soldati siriani. No comment delle Forze di Difesa israeliane.

Condividi