La favola del mulo parlante
rivive al Ben Gurion…

938244737612751640360no

di Amanda Gross –

E se mentre sei in fila per fare il tuo check in all’aeroporto ti trovi accanto ad un mulo? E’ quanto accaduto l’altra notte all’aeroporto internazionale Ben Gurion, dove ad un tratto è comparso con passo felpato un mulo che serafico si guardava intorno incuriosito ma per niente impaurito.

938244837632047640360no

E subito è venuto in mente Francis, il mulo parlante, il protagonista di un racconto dello scrittore David Stern, divenuto un vero e proprio personaggio cinematografico grazie alla Universal Studios che comprò i diritti del libro e e realizzò ben sette film di grande successo alla fine degli anni cinquanta.

Il mulo del Ben Gurion, che si è mosso come una navigata star al  Terminal, era fuggito da un villaggio vicino per farsi una passeggiata all’aeroporto, per vedere un po’ come funzionavano le cose in quel posto pierno di luci e di gente. Gli addetti alla sicurezza hanno recuperato il mulo senza alcun sforzo e dopo avergli dato da bere e da mangiare lo hanno riportato a casa.

Condividi