La Giordania riaprirà
ai visitatori israeliani
la tomba di Aaronne

Tomba di Aaron su Jebel Haroun in Giordania

La tomba di Aaron in Giordania

Il Regno di Giordania ha accettato di riaprire un sito sacro ebraico e meta di pellegrinaggio ai visitatori israeliani, a seguito di colloqui tra il presidente israeliano Rivlin e il principe giordano Ghazi bin Mohammed.

index

Il presidente Reuven Rivlin ha parlato con il ministro degli esteri israeliano Yisrael Katz Sunday per aggiornarlo che, in seguito all’incontro di Rivlin con il principe Ghazi bin Mohammed alla fine della scorsa settimana e alla luce delle discussioni a seguito di quell’incontro di il Regno, la Giordania ha deciso di riaprire il sito del Monte Aaron per le visite di gruppi israeliani.

Il presidente ha chiesto al ministro di incaricare le autorità competenti di continuare a coordinare la questione secondo le intese che consentiranno ai gruppi di visitare il sito previo coordinamento e con guide e sicurezza in loco.

 

Condividi