La mancata “guerra” dei governi
al “nuovo antisemitismo”

Screenshot_2019-08-10 Google Traduttore

di Nick Gimbel –

Per l’opinionista Jay Shapiro (sei libri sulla politica israeliana, il Medio Oriente, l’ebraismo e l’aliya)  la situazione è molto preoccupante. “Negli ultimi mesi abbiamo sempre più sentito parlare di crimini di odio contro gli ebrei, collegando l’antico e familiare antisemitismo che è culminato nell’orribile Olocausto con l’odio del moderno Israele”.

jay_shapiro-e1456856103471

Jay Shapiro

Shapiro ritiene che i passi compiuti per aggiungere odio a Israele alla definizione di antisemitismo nel mondo siano un elemento importante, ma non è solo questo il cuore del problema. La verità è che è stato fatto poco per combattere il fenomeno. “Igoverni dovrebbero agire e combattere attivamente contro qualsiasi antisemitismo e sradicare il fenomeno. Ed è cosa che non fanno”.

 

66455177_357391198305855_5346773549493256192_n

 

Condividi