La polemica sui detenuti di sicurezza
che studiano nelle carceri israeliane
per laurearsi alla Al-Quds University

openuni

Sono 1.026 i detenuti di sicurezza palestinesi nelle carceri israeliane che stanno attualmente studiando per ottenere titoli universitari, soprattutto presso la Al-Quds Open University.

index

Lo ha affermato il Commissario Olp per gli affari dei prigionieri, Qadri Abu Bakr, in un discorso durante una cerimonia pubblica per il conferimento della laurea a 93 terroristi detenuti, trasmesso il mese scorso dalla tv dell’Autorità Palestinese (e tradotto in inglese da Palestinian Media Watch).

La cifra è stata contestata dal Servizio Penitenziario israeliano che afferma di attenersi alla decisione presa dal governo di Gerusalemme nel 2011, e confermata da un Tribunale nel 2015, di non consentire a terroristi detenuti per reati di sangue di conseguire diplomi di studi superiori durante la detenzione.

(Israelenet)

66455177_357391198305855_5346773549493256192_n

Condividi