La Russia vuole a Mosca
il summit Netanyahu-Abbas

Netanyahu-Abbas

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov in una conferenza ad Abu Dhabi ha rilanciato l’idea di un summit a Mosca  fra Benjamin Netanyahu e il presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas.

Sergei Lavrov

Sergei Lavrov

 La proposta venne effettuata nel settembre scorso dalla Russia dopo aver constatato che i colloqui di pace guidati dagli Usa erano arrivati ad un binario morto con i palestinesi hanno rifiutato di negoziare con Israele fino a quando non interrompe l’attività di colonizzazione e la costruzione ebraica a Gerusalemme est mentre Israele, a sua volta, era ferma sulla posizione di avere colloqui senza precondizioni.

Sh

Netanyahu e Putin

Alla proposta di intermediazione lanciata da Putin sia Netanyahu che Abbas non avevano “in linea di principio” avanzata alcuna eccezione. E così la Russia ha deciso di rilanciare l’incontro nella convinzione “della necessità di riprendere il processo di negoziazione al fine di normalizzare la situazione, e trovare una soluzione di compromesso sulla base del diritto internazionale”.

(JPost)

 

 

Condividi