La schizofrenia del Paraguay
Asse Asunciòn – Ramallah

AP_090109023292-640x400

I dimostranti ad Asunciòn gridano slogan contro i Israele

di Daniel Harkov –

L’Autorità Palestinese, ha annunciato il ministro degli Esteri, Riyad al-Malki  “aprirà” immediatamente un’ambasciata in Paraguay, il ministro degli Esteri, Riyad al-Malki. E il Paraguay ha reso noto di trasferire la sua ambasciata israeliana da Gerusalemme a Tel Aviv.

l presidente del Paraguay Horacio Cartes (L) e il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu inaugurano la nuova ambasciata del Paraguay a Gerusalemm

l presidente del Paraguay Horacio Cartes e il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu all’inaugurazione della nuova ambasciata del Paraguay a Gerusalemme nello scorso maggio

abbas-400x250

Abu Mazen

Naturalmente questa decisione è stata cavalcata in pieno. “Questa coraggiosa mossa del governo del Paraguay – ha detto Abu Mazen – è un esempio per tutti i paesi nell’affrontare l’avidità israeliana e i tentativi da parte dell’amministrazione americana di imporre le sue scelte al mondo”.

In risposta a questa decisione schizofrenica (solo quattro mesi avevano trasferito la sede diplomatica a Gerusalemme) il primo ministro Benjamin Netanyahu ha ordinato la chiusura dell’ambasciata israeliana ad Asunciòn.

 

Condividi