La storia che cambia
Air India atterra a Tel Aviv
con scalo in Arabia Saudita

air-india-topo-640x478

Un aereo dell’Air India decollato da New Delhi ha raggiunto ieri l’aeroporto di Tel Aviv dopo aver attraversato lo spazio aereo dell’Arabia Saudita, un Paese che non mantiene relazioni diplomatiche con lo Stato ebraico.

Yariv Levin

Yariv Levin

Si è trattato di un precedente in assoluto dovuto, secondo gli analisti, ad un nuovo clima di cooperazione regionale favorito dalla politica del presidente Usa Donald Trump. Ad attendere a Tel Aviv l’aereo indiano c’erano i ministri Israel Katz (trasporti ed intelligence) e Yariv Levin (turismo).

Israel Katz

Israel Katz

“Il primo volo diretto di Air India verso Israele attraverso l’Arabia Saudita – ha detto Katz – riflette i cambiamenti positivi che stanno avvenendo nella regione. Spero che in un futuro non lontano anche velivoli della israeliana El Al riceveranno l’autorizzazione di utilizzare la stessa rotta”. “Oggi – ha concluso – è stata scritta una pagina di Storia”.

(Ansamed)

Condividi