La visita di Sachs
al Milano LUISS Hub

News_Ambasciatore_di_Israele_Ofer_Sachs_al_Milano_LUISS_Hub_

L’ambasciatore israeliano Ofer Sachs ha visitato il Milano LUISS Hub for makers and students. L’ambasciatore è stato accolto da una delegazione per osservare da vicino le attività che si svolgono all’interno dell’hub e approfondire e valutare diverse collaborazioni con ItaliaCamp. Il Milano LUISS Hub for makers and students – che fa del sistema dell’innovazione e della vocazione al futuro i driver di ogni sua attività – rappresenta il naturale luogo di incontro e contaminazione tra ItaliaCamp e l’Ambasciata d’Israele in Italia.

IMG_6417-min

Israele, come è noto, è uno dei Paesi che più degli altri è riuscito a fare dell’innovazione un prezioso volano per il suo sviluppo economico e sociale; cosa che gli è valsa il nome di “Startup Nation”. Israele negli anni è riuscita a fare del sistema dell’innovazione la sua più grande forza competitiva: non solo aziende, università, incubatori, acceleratori, fondi e investitori locali, ma anche finanziatori esteri e multinazionali come Facebook che hanno trasformato il Paese in un mercato di app e startup.

Ma Israele è una nazione orientata al futuro perché fa della prospettiva al futuro la sua forza innovativa più grande: un Paese “giovane” non solo anagraficamente (l’età media è 29 anni, contro i nostri 45) ma anche per la struttura della società che incentiva le nascite e permette che la popolazione cresca anno dopo anno. Una visione prospettica positiva del genere si riverbera anche nelle nuove imprese, che si sviluppano annualmente a ritmi elevatissimi.

 

 

 

Condividi