La Wilmes è la prima donna ebrea
a diventare primo ministro in Belgio

file77pw17rsz2h1hc3d61og

Sophie Wilmes

di CarloBreme –

Sophie Wilmes è la prima donna e la prima ebrea a diventare primo ministro del Belgio. Wilmes, madre di quattro figli della regione di Bruxelles, ha sostituito Charles Michel domenica scorsa. La madre di Wilmes è ebrea ashkenazita e ha perso diversi parenti durante l’Olocausto.

185702519-88880a33-cbfc-41b8-96a0-396fd9d95db2

“Grazie – ha detto Sophie Wilmes -a coloro che mi hanno testimoniato il loro entusiasmo e il loro sostegno. La strada non sarà di certo semplice ma la mia volontà è quella di lavorare a beneficio di tutti e per il mio Paese”.

Michael Freilich, ex redattore capo del quotidiano ebraico “Joods Actueel” di Anversa ha affermato che la nomina di Wilmes è un “evento storico che mi rende orgoglioso”.

Condividi