L’accordo del nucleare Iran
all’esame
di Usa e Inghilterra

Theresa May greets Secretary of State Rex Tillerson

Rex Tillerson e Theresa May

Il Segretario di stato Usa Rex Tillerson ha detto che vede progressi verso un sostegno europeo per nuove severe sanzioni all’Iran che potrebbero prevenire il ritiro degli Stati Uniti dall’accordo sul nucleare iraniano.

Dopo essersi incontrato con il primo ministro britannico Theresa May, il consigliere per la sicurezza nazionale Mark Sedwill e il ministro degli esteri Boris Johnson, Tillerson ha detto che si è convenuto di istituire un gruppo di esperti per risolvere i difetti dell’accordo nucleare del 2015. Tillerson ha sottolineato in particolare le preoccupazioni sul programma iraniano di missili balistici con possibile testata atomica e sulle disposizioni dell’accordo che consentiranno all’Iran di riprendere gradualmente lo sviluppo nucleare avanzato.

(Israelenet)

Condividi