L’affondo di Herzog

Herzog

Isaac Herzog

di Joy Bernard –

Il leader dell’opposizione Isaac Herzog non pensa che gli sforzi americani per rilanciare i colloqui di pace porteranno frutti e denuncia  che Israele sta lentamente scivolando nel fascismo.

Isaac Herzog e  Benjamin Netanyahu

Isaac Herzog e Benjamin Netanyahu

“Stiamo attraversando un processo di fascismo della politica israeliana – ha ammonito Herzog mentre parlava in un evento culturale nel centro di Israele – Chiunque sia preoccupato del destino del paese e vuole impedire la deriva fascista, deve sostenere la transizione di un grande e moderato blocco politico per cambiare questa tendenza” .

Herzog ha denunciato che l’attuale governo  dal partito di Likud sta lentamente  “bloccando” la scena artistica e culturale del paese e sta calpestando i diritti democratici fondamentali come la libertà di parola. “Questo è il modo in cui il paese si sta deteriorando verso il basso”, ha aggiunto.

herz-e1385054420619Il leader dell’Unione Sionista ha dimostrato pessimismo anche sulla politica di Israele in Medio Oriente. E riferendosi ai recenti sforzi degli Stati Uniti per rilanciare i negoziati di pace con i palestinesi, Herzog ha detto che “c’è una vera preoccupazione che gli sforzi americani non riusciranno. Ciò significa che potremmo essere trascinati in un conflitto regionale”.

Herzog ha poi ribadito la propria soluzione alternativa al conflitto. “Io suggerisco una fase intermedia per stabilire uno stato palestinese in base alle frontiere temporanee, oltre a parti di territori dell’area C, che includerebbe Gaza che sarebbe sotto la responsabilità dell’Autorità palestinese, senza affrontare le questioni fondamentali. Tutto questo consentirebbe entro dieci anni di far crescere l’economia e di combattere diversamente l’incitamento al terrore”.

(JPost)

Condividi