L’ambasciatore Sachs in Sardegna
incontra il governatore Pigliaru

sachssardegna

Il presidente Francesco Pigliaru, assieme al vicepresidente Raffaele Paci, ha incontrato quest’oggi, a Villa Devoto, l’ambasciatore di Israele a Roma, Ofer Sachs. La visita ha approfondito i temi di una possibile collaborazione tra la Sardegna e Israele, in particolare su ICT e agroalimentare. Israele ricopre infatti un ruolo di rilievo nello scenario internazionale delle nuove tecnologie, e applica, in particolare, metodi e tecnologie di grande interesse in campo agricolo, finalizzati a rendere i terreni maggiormente produttivi.

“Vogliamo essere un cluster dell’ICT” ha dichiarato il Presidente. “Abbiamo diverse aziende importanti e parecchie piccole start up, tra le migliori in Italia, che stanno seguendo un cammino virtuoso. Siamo molto fiduciosi sul loro sviluppo. Ci sono anche alcuni grandi players che stanno investendo in Sardegna, dove esiste un chiaro potenziale per un’agricoltura moderna e di qualità”. Pigliaru e Paci hanno inoltre sottolineato gli sforzi che la Regione sta compiendo nel campo della ricerca: “Puntiamo molto sulla ricerca nel nome dell’innovazione” ha aggiunto Paci citando “lo sviluppo del distretto aerospaziale, il Joint Innovation Center di Huawei a Pula per le Smart & Safe City, il Radiotelescopio di San Basilio e la rinata Manifattura Tabacchi, centro di creatività in cui far dialogare tecnologia e arti”. Si è infine trattato di turismo rimarcando come la Sardegna, Isola della longevità, sia una della quattro “blue zone” al mondo grazie a qualità e stili di vita, cibo, paesaggio.

 

Condividi
Giuseppe Crimaldi

Giuseppe Crimaldi

Giuseppe Crimaldi, giornalista