L’apertura di Abu Mazen
“L’accordo con Israele
ora non è impossibile”

epa06161011 A handout photo made available by the Palestinian President office show the Palestinian President Mahmoud Abbas (R) meets with Jared Kushner (L), the Middle East Adviser and son-in-law to US President Trump, in the West Bank town of Ramallah, 24 August  2017.  EPA/OSAMA FA / PALESTINIAN PRESIDENT OFFICE / HANDOUT  HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

Jared Kushner e Abu Mazen

Un accordo con Israele non “è impossibile”. Lo ha detto il presidente palestinese Abu Mazen al termine dell’incontro, la notte scorsa, con Jared Kushner, inviato e genero del presidente Trump, giunto nella regione con l’obiettivo di riavviare il negoziato.

“Apprezziamo molto – ha aggiunto Abu Mazen, secondo l’agenzia ufficiale Wafa – gli sforzi del presidente Usa per raggiungere un accordo di pace storico. Sappiamo che questa delegazione sta lavorando per la pace e noi siamo al lavoro per acquisire ciò che il presidente Trump ha chiamato accordo di pace. Sappiamo che le cose sono difficili e complicate ma nulla è impossibile con buoni sforzi”. Kushner, secondo la stessa fonte, ha riferito ad Abu Mazen che “Trump è molto ottimista sulle prospettive di pace”.

(Ansamed).

Condividi