Lappila, “Arbeit macht frei “
Poveri finlandesi cerebrolesi

39-6113815dcbebded6c03

 Arbeit macht frei, il lavoro rende liberi. Una delle frasi più dolorose che la storia ricordi. Quella posta all’ingresso dei campi di concentramento nazisti tedeschi nella seconda guerra mondiale.

w1900_h1368_x1251_y392_scan_051-46a0947c42e73b07

E oggi esposta anche sopra l’insegna di un pub in Finlandia. La foto pubblicata dall’ “Auschwitz Memorial” è diventata virale in pochi minuti e su Twitter si è scatenata la rabbia per questa stupida e odiosa trovata in un villaggio a Lappila, a pochi chilometri a nord di Helsinki capitale della Finlandia.

(Messaggero)

Condividi