L’Austria dal primo settembre
concederà la cittadinanza 
ai discendenti dell’Olocausto

Hannah Liko

di Carlo Breme –

Decine di migliaia di israeliani, i cui parenti sono fuggiti dall’Austria a causa delle persecuzioni naziste, dal prossimo mese potranno  ottenere gratuitamente la cittadinanza austriaca.  L’ambasciatore austriaco in Israele, Hannah Liko, ha confermato la notizia   aggiungendo che il servizio sarà gratuito.

Il 19 settembre 2019, il parlamento austriaco ha approvato all’unanimità un emendamento alla legge sulla cittadinanza, che consente ai sopravvissuti dell’Olocausto e ai loro discendenti di ottenere la cittadinanza austriaca senza rinunciare a quella attuale.

Sebastian-Kurz

L’emendamento fa parte di uno sforzo del governo austriaco e del cancelliere Sebastian Kurz per riconciliarsi con coloro che avevano sofferto sotto il regime nazista del paese dal 1938 fino alla fine della seconda guerra mondiale nel 1945.

.

 

What do you want to do ?

New mail

Condividi