Le vergogne di Heidelberg
La denuncia del Centro Wiesenthal

268898

di Yair Shalom –

 Il Centro Simon Wiesenthal, l’Ong Monitor di Gerusalemme e i sostenitori pro-Israele in Germania hanno espresso il loro disgusto e il loro oltraggio per la città universitaria tedesca di Heidelberg per la sua attività e il sostegno finanziario di una presunta campagna antisemita contro lo stato ebraico.

Abraham Cooper

Abraham Cooper

Il centro educativo per adulti della città universitaria ha sponsorizzato una manifestazione di  Jeff Halper, un sostenitore israeliano di sinistra della campagna Bds. L’Iniziativa palestinese per il Medio Oriente pro-Bds Heidelberg per Halper segue l’ evento della manifestazione con un presunto sostenitore di Hamas, Abed Schokry, tenuta in estate.

Jeff-Halper

Jeff Halper

“”Il Bds è antisemita perché il Bds cerca la fine dello stato ebraico. E’ vergognoso e scandaloso – ha detto Abraham Cooper, il decano associato del centro Simon Wiesenthal – che Heidelberg spenda la sua storia in una campagna contro Israele. E’ vergognoso che soldi pubblici vengano impiegati a favore del Bds, è vergognoso che le proteste degli ebrei tedeschi cadano nel vuoto, mentre i paladini della boicottaggio di Israele siano ascoltati ed accolti a braccia aperte.”

Abed Schokry

Abed Schokry

Jakob Flemming, portavoce del giovane Forum pro-Israele, ha osservato che il Forum per la sicurezza internazionale dell’Università di Heidelberg ha annullato un altro evento programmato con Halper dopo che il gruppo, insieme alle organizzazioni studentesche, ha protestato per l’apparizione di Halper.

 

Condividi