L’eutanasia del cattolicesimo
Belgio chiese sempre più vuote
Ordinati 5 sacerdoti in un anno

La Chiesa di Santa Caterina di Bruxelles, costruita nel 1874, domina con il suo splendore

La Chiesa di Santa Caterina di Bruxelles, costruita nel 1874, domina con il suo splendore il centro storico di Bruxelles. Il comune di Bruxelles aveva dichiarato di voler trasformare l’edificio religioso in un mercato di frutta e verdura. Soltanto la mobilitazione dei fedeli rimasti per ora lo ha lo ha impedito. Ma fino a quando

 di Giulio Meotti –

In Belgio il cattolicesimo è al capolinea. Ordinati solo 5 sacerdoti in un anno. La scristianizzazione ha ovunque gli stessi sintomi: chiese vuote, scandali sessuali, gerarchie supine alla cultura dominante, laici che tifano per il tonfo.

68686018_

Robert Sarah

Il cardinale Robert Sarah

Il quotidiano La Libre sta dedicando una serie di articoli alla fine della chiesa in Belgio. Il 20 per cento delle chiese di Bruxelles andrebbero chiuse. Si parla di regioni del Belgio dove la frequenza domenicale è sotto l’1 per cento della popolazione.

Non a caso il cardinale Robert Sarah ha scelto il Belgio per accusare l’Occidente di “cose agghiaccianti”. “Quale futuro per i nostri campanili?”, recita un articolo di La Libre. Finirà che li tireremo giù? E ai laici va bene di vivere in un paesaggio di soli centri commerciali e moschee?

66455177_357391198305855_5346773549493256192_n

 

 

 

Condividi