Libano: Macron, “Hezbollah non creda di essere più forte di quello che è”

 

“Hezbollah non deve credere di essere più forte di quello che è”. È il monito lanciato dal presidente francese Emmanuel Macron, secondo cui il movimento sciita “non può essere allo stesso tempo un esercito in guerra contro Israele, una milizia scatenata contro i civili in Libano ed un partito rispettabile in Libano”.

“Sta a lui – ha sottolineato – dimostrare che rispetta i libanesi nel suo insieme. In questi giorni ha chiaramente dimostrato il contrario”. Secondo gli osservatori, sarebbe stato Hezbollah a ostacolare la nascita del nuovo governo in Libano.

Fonte: Adn Kronos

Condividi