L’Occidente ipertrofico è in coma

xxx

di Giulio Meotti –

Ogni giorno vengono uccisi 11 cristiani, ma per il nostro “ceto riflessivo” (media, intellò etc) non è una notizia interessante e il quarto potere decide cosa lo sia, così il pubblico resta o all’oscuro o fa una grande fatica per informarsi. Spesso delle stragi non si dà neppure notizia.

5667545

È come se non fossero mai successe. I nostri tg scovano sempre qualche “ambulante eroe” su cui fare servizi e non raccontano mai le storie di questi cristiani. Alla Rai stanno andando molto i servizi sul riscaldamento climatico, ma devo ancora vederne uno sul riscaldamento dei cristiani nei forni del Pakistan.

Ogni mese 255 cristiani vengono uccisi, 104 rapiti, 180 donne cristiane stuprate e 66 chiese attaccate. E noi abbiamo consapevolmente rifiutato di aiutarli. È notizia di oggi che l’Inghilterra, a fronte di migliaia di rifugiati accolti, ha preso soltanto 21 cristiani siriani in due anni. Abbiamo fatto pippa e la pagheremo cara. L’Occidente ipertrofico è in coma.

 

Condividi