Londra, “uccidiamo gli ebrei”
Rabbino picchiato a sangue

78252516 09193666560_n

di Giulio Meotti –

Che altro ha Londra da offrirci dopo l’accoltellamento a morte di due ragazzi da parte di un jihadista? Un rabbino picchiato a sangue al grido di “uccidiamo gli ebrei”.

Trent’anni fa, Londra non era cosí, era pulp e cult. Poi si sono messi in testa di realizzare diversità e multiculturalismo. È finita cosí, con la gente scannata per strada.

Condividi