L’Uganda intenzionata ad aprire
un’ambasciata a Gerusalemme

img940306

 Il primo ministro Binyamin Netanyahu ha annunciato durante la sua visita in Uganda che il paese sta valutando la possibilità di aprire un’ambasciata a Gerusalemme e Israele ricambierà aprendo un’ambasciata nella capitale ugandese di Kampala.

L’Uganda sarebbe così il terzo paese, dopo Stati Uniti e Guatemala, ad aprire un’ambasciata nella capitale di Israele. In precedenza, il primo ministro Benjamin Netanyahu e sua moglie sono stati accolti dal presidente ugandese Yoweri Museveni e sua moglie, il ministro dell’istruzione Janet Museveni, presso la residenza presidenziale di Entebbe.

Condividi