L’ultimo desiderio
Essere sepolti in Israele

di Amanda Gross –

Per secoli, gli ebrei hanno cercato di essere sepolti in Terra Santa, facendo di tutto per assicurarsi il loro ultimo desiderio. E          nemmeno la pandemia sta fermando questo antico  desiderio.

Un membro della squadra di emergenza volontaria ZAKA scarica una bara da un aereo all’aeroporto Ben Gurion in Israele

“La Terra di Israele è un posto molto speciale per la sepoltura del popolo ebraico”, ha detto il rabbino Michoel Fletcher, che facilita gli acquisti delle tombe in Israele per ebrei dall’estero. “I voli sono stati fortemente ridotti, ma ci sono voli cargo specialu. Quindi potrebbe volerci un po ‘più di tempo, ma stiamo facendo rientrare le salme”.

Il ministero degli Esteri israeliano ha affermato che da febbraio 300 corpi, tra cui molte vittime della COVID-19, sono stati trasportati per la sepoltura.

 

 

Condividi