Mahmoud Chen Abbas

 

Mahmoud Abbas e Xi Jinping

di Andrea Marcenaro –

“La presidenza riafferma il supporto dello Stato di Palestina al diritto dell’amica Repubblica popolare cinese di preservare la propria sovranità, rifiutando i tentativi di destabilizzare la propria integrità territoriale, compresa Hong Kong”.

Andrea Marcenaro

Cosi   Mahmoud Abbas, detto Abu Mazen. Dove un sedicente oppresso, in realtà dittatore ufficioso, invita a massacrare una minoranza sicuramente oppressa dal dittatore con tanto di bollo.

Si tratta del finto appoggio a quella nobilissima idea del cazzo, “due popoli due stati”, e nel contempo di sincero aiuto al collega cinese determinato a fare a pezzi “un paese due sistemi”. Senza manco il pudore, per una puttanata del genere, di coprirsi il muso con la mascherina del socio.

(Foglio)

Condividi