Migliorano le condizioni
di uno dei due soldati
ferito dalla bomba

img816020

Il Soroka Medical Center nel suo bollettino medico ha riferito che le condizioni di uno dei soldati gravemente feriti nell’attacco al confine della Striscia di Gaza sono migliorate.

Ora è cosciente e respira da solo. Per l’altro soldato gravemente ferito la situazione continua ad essere difficile. E’ in una unità di terapia intensiva, viene sedato e respira solo grazie ad un respiratore. Gli altri due soldati feriti in modo meno grave, sono in condizioni stabili.

I quattro militari della Brigata IDF Golani che pattugliavano il recinto di confine tra Gaza e Israele sono stati colpiti dall’esplosione di una bomba  nascosta sul ciglio della strada.

 

 

Condividi