Migliorano ma sempre critiche
le condizioni del giovane ragazzo
travolto dall’auto killer a Elazar

resizedimg133558.jpg

di David Sinai –

Le condizioni di Nahum Nevies, l’adolescente ferito venerdì in un attacco a sorpresa, sono leggermente migliorate. Migliorate anche    le condizioni di sua sorella Noam, 19 anni, che è stata trasferita dal centro medico Shaare Zedek all’ospedale Hadassah Ein Kerem, dove  è attualmente ricoverato il fratello per rendere le cose più facili per la famiglia.

F190816GE09-640x400

resizedimg133559.jpg

Nahum, 17 anni, (che ha riportato un infortunio alla testa, ed è stato sedato e respira grazie ad un respiratore) è, comunque purtroppo, ancora in condizioni molto gravi. La famiglia ha chiesto di continuare a pregare per la sua guarigione.

Da segnalare la protesta dei residenti di Elazar che avevano da tempo   chiesto al Ministero della Difesa di assicurare il percorso che porta dalla loro città alla fermata dell’autobus, un percorso  protetto per eliminare gli attacchi di auto killer contro i civili.

 

 

Condividi