Militari armati nelle strade
per far rispettare il blocco

9871428_320_180_961_541_large

di Amanda Gross –

Israele ha schierato truppe armate per supportare la polizia nelle pattuglie di strada nel far rispettare un blocco contro l’epidemia di coronavirus. Circa 500 soldati si uniranno alle squadre di polizia da domenica per aiutare “a pattugliare, isolare e mettere in sicurezza determinate aree. Un battaglione di soldati armati sarà schierato in ciascuno degli otto distretti di polizia israeliani,

Israele ha avuto  12 morti per coronavirus. Questa settimana, le autorità hanno rafforzato un blocco parziale, richiedendo ai cittadini di rimanere a meno di 100 metri da casa e imponendo sanzioni in caso di violazione delle regole. La polizia ha istituito blocchi stradali per  controllare ogni traffico stradale.

 

 

 

Condividi