Mostra Brigata ebraica
“Vittime della Shoah
e salvatori sionisti…”

Liliana-Segre

Carlo Borghetti (vice-presidente del Consiglio Regionale), Attilio Fontana (presidente della Regione Lombardia), Daniela Dana Tedeschi (vice-presidente dei Figli della Shoah, Liliana Segre (senatrice e testimone della Shoah), Davide Romano (direttore del Museo della Brigata Ebraica), Alessandro Fermi (presidente del Consiglio Regionale)

 Liliana Segre è stata in visita alla nostra mostra della Brigata Ebraica presso la Regione Lombardia, mostra che è stata curata da Stefano Scaletta (Università del Piemonte Orientale), dalla professoressa Cristina Bettin (Ben Gurion University of the Negev) e dal professor Samuele Rocca (Ariel University).

Liliana-Segre-2

 “Ho visto – ha detto il direttore del Museo, Davide Romanola senatrice molto interessata alla storia della Brigata Ebraica, e con piacere le ho illustrato la scelta di campo fatta da quei volontari di combattere prima per la libertà, e poi deporre le armi per dedicarsi ad assistere i reduci dai campi di sterminio: tra cui la stessa Liliana. Si sono ricomposte due diverse pagine della storia ebraica in Italia. Da una parte le vittime della Shoah, e dall’altra i salvatori sionisti. Due storie che si erano intrecciate allora, e oggi hanno avuto modo di riabbracciarsi e ri-conoscersi”   

Condividi