Nel 2019 l’economia israeliana
è cresciuta il doppio
della media dei Paesi Ocse

vecchi-soldi-da-israele_52793-113

Nel 2019 l’economia israeliana è cresciuta del 3,3%: il suo ritmo più lento dal 2015, inferiore al 3,4% del 2018. Lo ha comunicato l’Ufficio Centrale di Statistica in una stima preliminare.

index

La crescita resta tuttavia la più alta tra i paesi occidentali ed è quasi il doppio della media OCSE (1,7%). Nella sua ultima stima, ad ottobre, la Banca d’Israele aveva previsto un tasso di crescita per il 2019 del 3,1%.

174339_w-850_h-400_q-100_m-crop

Per il 2020 si prevede che la crescita rimarrà vicina al 3%, ma i responsabili della Banca d’Israele esprimono cautela sottolineando che l’attuale stallo del governo (da tempo in ordinaria amministrazione, mentre il paese si avvia alla terza tornata elettorale in meno di dodici mesi) limita la capacità di attuare politiche economiche.

(Isnet)

Condividi