Nel mirino Israele
Missili iraniani in Yemen

Iran test per missili balistici ad ampio raggio

Test iraniani per missili balistici ad ampio raggio

  di David Sinai-

L’Iran – ha detto Netanyahu – sta cercando di sviluppare missili guidati di alta precisione in grado di colpire qualsiasi bersaglio in Medio Oriente. Li stanno sviluppando in Iran con l’intenzione di schierarli in Iraq e in Siria, e hanno già iniziato a piazzarli nello Yemen, oltre al piano di convertire in questo senso l’arsenale di 130.000 missili già schierati in Libano”.

La denuncia  e l’allarme del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, durante  una conversazione col Segretario del tesoro Usa Steven Mnuchin, in visita a Gerusalemme. Sono stati annotati movimenti sospetti di materiale, l’Iran ha schierato missili di precisione nello Yemen con lo scopo di attaccare Israele anche da quel territorio. Il tentativo è chiaro: quello di tenere nel mirino Israele da più punti .

Condividi