Nel nome dello sport
Gemellaggi
Italia – Israele

image

di Luigi Diamanti

Il “progetto sport” è uno dei progetti strategici presentato al “XXVII Congresso della Federazione Italia-Israele”. Un progetto nato con l’intento  di far conoscere lo Stato d’Israele e creare occasioni di incontro fra giovani atleti che potranno così  rafforzare un clima di rispetto e di amicizia.

583e4dcb63fad4c4e6f6d16764ee3c31_169_l

Queste sue caratteristiche ne fanno una piattaforma straordinaria per la comunicazione e lo sviluppo delle relazioni internazionali, basti pensare alla funzione che ai tempi della rivalità tra Atene e Sparta nella Grecia antica le Olimpiadi giocavano nel complesso scenario dei rapporti politici delle poleis del tempo . Del resto lo sport, per la sua stessa natura è un elemento unificante , trasmette valori e permette di superare differenze politiche , culturali e geografiche, riesce a creare esperienze concrete di educazione e tolleranza.

_3773096607635698420_n

Luigi Diamanti

Accogliendo il nostro invito la Federazione Italiana Scherma  (presenti al congresso c’erano i presidenti del Club Scherma Roma e del Club Scherma Jesi) ha aderito di concretizzare un gemellaggio con la Federazione Scherma Israeliana. A questa prima operazione-gemellaggio sono seguite quelle delle federazioni di ginnastica e di American Football son le rispettive federazioni israeliane.

In primavera a Coverciano si sta organizzando una partita amichevole fra la under 21 della Lega Pro italiana ed i calciatori pari età israeliani.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi