Netanyahu, “Abu Mazen
condanni l’attentato…”

392797

di Yair Shalom –

Il primo ministro Benjamin Netanyahu ha invitato il presidente dell’Autorità palestinese Mahmoud Abbas a condannare l’attacco terroristico Har Adar   che ha visto la morte di due guardie di sicurezza e un agente di polizia di frontiera. “Abu Mazen si dovrebbe dissociare dall’ennesimo attentato. Ma la verità è un’altra, questo come tante altre azioni terroristiche sono il frutto sistematico dell’incoraggiamento da parte dell’Autorità palestinese …”
805626501001793640360noNetanyahu ha detto che la casa del terrorista, 37 anni Nimer Jamal da Beit Surik, sarà distrutta e che l’IDF ha assicurato una chiusura intorno al villaggio. Inoltre, tutti i permessi di lavoro per i membri della famiglia estesa di Jamal saranno revocati.

Russel RevlinIl presidente Reuven Rivlin ha risposto all’attacco, dicendo che Israele tutta è vicina alle famiglie delle vittime. “Il brutale attacco terroristico fotografa ancora una volta la realtà quotidiana che le forze di sicurezza israeliane, che sono in prima linea, devono quotidianamente affrontare. Continueremo a fronteggiare il terrore e metterci le mani sugli attaccanti e sui loro sostenitori”

Condividi