Netanyahu chiude ogni polemica
“Salvini è un grande amico di Israele”

 

48277839_230442934519048_3165276127035916288_n

L’Unifil deve impedire agli Hezbollah di compiere azioni aggressive contro Israele”: così si è espresso, in un comunicato dell’ufficio del premier, Benyamin Netanyahu nell’incontro avuto oggi con il vicepremier e ministro dell’interno Matteo Salvini da lui definito “un grande amico di Israele”.

“Lei ieri ha avuto modo di vedere direttamente i tunnel terroristici” scavati dagli Hezbollah sotto al confine, ha aggiunto. “Si tratta di atti evidenti di aggressione contro Israele e le norme internazionali”. Il premier israeliano ha così proseguito: “Il comandante dell’Unifil è un italiano e noi pensiamo che l’Unifil debba svolgere un ruolo più forte e determinato. Ma in fin dei conti – ha concluso – questa è responsabilità della comunità internazionale”.

(Ansa)

Condividi