“Non possiamo immaginare
che il Muro Occidentale
non faccia parte di Israele”

img772380

“Non possiamo immaginare una situazione in cui il Muro Occidentale non faccia parte di Israele. Ma come ha detto il presidente Trump, i confini specifici della sovranità di Israele faranno parte dell’accordo sullo status finale “, ha detto un alto  funzionario del governo Usa  all’emittente pubblica israeliana Kann .

mike-pence-reu_L

Mike Pence

E lo stesso funzionario ha precisato che la visita del vicepresidente americano Mike Pence al Muro Occidentale in Israele sarà una visita ufficiale e non privata. Una ufficialità  che ha irritato l’Autorità Palestinese che in tutta risposta ha annunciato che  boicotterà la visita di Pence nella regione in segno di protesta.

Jarrod Agen

Jarrod Agen

“È spiacevole che l’Autorità Palestinese stia di nuovo scappando da un’opportunità per discutere del futuro della regione”, ha detto il vice capo dello staff di Pence, Jarrod Agen. “L’amministrazione Trump, comunque, continua imperterrita nei suoi sforzi per contribuire a raggiungere la pace tra israeliani e palestinesi. E il nostro team per la pace continua a lavorare sodo mettendo insieme un piano per la pace “.

ShowImage-2

Jason Greenblatt

Il negoziatore di pace di Trump in Medio Oriente, Jason Greenblatt, tornerà in Israele la prossima settimana per alcuni colloqui. Greenblatt incontrerà Fernando Gentilini, rappresentante speciale dell’Unione europea per il Medio Oriente e sosterrà il viaggio del vicepresidente americano Mike Pence in Israele nel corso della settimana.

(JPost)

Condividi