Non si passa da Gaza a Israele
Hamas ha chiuso il varco di Erez
dopo l’uccisione di Faqha

erez-crossing

E’ stato chiuso il varco di Erez, l’unico tra Gaza e Israele che consente il passaggio delle persone. Un altro incrocio con Israele, Kerem Shalom, viene, infatti, utilizzato esclusivamente per le merci.

manar-08692680014903905717

Mazen Faqha

Ma per quale ragione è stato chiuso un varco così importante? La decisione è stata presa con un comunicato del ministero degli Interni a Gaza (gestito dal movimento islamico di Hama) dopo l’uccisione del terrorista Mazen Faqha, che è stato responsabile delle cellule militari dell’ala di Hamas, le Brigate Ezzedin al-Qassam, in Giudea e Samaria e condannato a ben nove ergastoli.

Faqha ( ch era stato rilasciato nel 2011 insieme a tanti altri terroristi in cambio di Gilad Shalit, un soldato israeliano Hamas aveva detenuto per cinque anni, e trasferiti a Gaza) era stato ucciso venerdì notte da due uomini.

img762190

Non si sa chi siano gli uomini che hanno teso l’agguato mortale al terrorista Faqha, le indagini non sono ancora arrivate a nessuna soluzione.

Ma Hamas non dubbi ed ha immediatamente accusato prima fantomatici “agenti dell’occupazione nella Striscia di Gaza” e poi ha accusato Israele ed ha lanciato le consuete minacce contro lo Stato ebraico. ” Mettiamo in guardia Israele, un ritorno alla politica degli assassini cambierà il confronto. E non mancherà la risposta sanguinaria da parte della resistenza nella Striscia di Gaza…”

Dal canto loro le forze di sicurezza israeliane hanno subito lanciato uno “stato di allerta” (e avviato una serie di precauzioni modificando i percorsi delle pattuglie e tanti altri accorgimenti)e rinforzato sensibilmente il controllo della zona aggiungendo un gran numero di soldati     Oltre al valico Hamas ha anche vietato la pesca in tutta la zona antistante.

 

 

Condividi