“Notre Dame brucia”

65247868_10218569400936101_506931279095136256_n

di Giulio Meotti –

Sorgerà a Mulhouse, in Francia, la più grande moschea d’Europa, raccontano i settimanali d’Oltralpe questa settimana. E’ pagata quasi interamente dal Qatar, sarà gestita dai Fratelli Musulmani e ha ricevuto una grossa somma dal comune.

65045889_10218569402056129_8049887500145000448_n

In pratica l’Europa che si lega, mani e piedi, all’islamizzazione. Provo a raccontarlo nel mio libro uscito oggi, “Notre Dame brucia”: “Il ministero degli Interni francese contava 150 moschee nel 1976, 900 nel 1985, 1.555 nel 2001 e oggi sono oltre 2.450. 50 nuove moschee ogni anno. Sono raddoppiate negli ultimi vent’anni…È l’Islamizzazione pacifi­ca dell’Europa da raggiungere attraverso le moschee, il proselitismo, la demografia, il multiculturalismo”. Ma tutto questo, non è che una fantasia razzista.

Condividi