Notte di guerra
Molotov contro i soldati Idf
Muore un palestinese

img807426

Durante violenti scontri martedì pomeriggio coi soldati israeliani nel villaggio di Al-Mughayyer, presso Ramallah, sarebbe rimasto ucciso un adolescente palestinese, Layth Abu Naim, stando a quanto riportato dall’agenzia dell’Autorità Palestinese, Wafa. In serata, le Forze di Difesa israeliane hanno detto che i soldati non hanno usato proiettili veri, ma solo proiettili di gomma, contro manifestanti che lanciavano molotov e pietre.

Layth Abu Naim 333

Layth Abu Naim

I militari hanno comunque avviato un’indagine sull’incidente. Sempre martedì pomeriggio, a Betlemme, manifestanti palestinesi hanno impedito con la forza che si tenesse un seminario di marketing coordinato dagli Stati Uniti, e hanno aggredito e danneggiato un veicolo americano con targa diplomatica diretto, sotto scorta della polizia palestinese, alla Camera di Commercio di Betlemme.

Un portavoce del Dipartimento di stato Usa ha dichiarato: “Gli Stati Uniti si oppongono all’uso di violenza e intimidazione per esprimere opinioni politiche. Questo programma non politico faceva parte dell’impegno americano a lungo termine per creare opportunità economiche per i palestinesi”.

Condividi