Ormai è guerra in Cisgiordania
Terroristi di nuovo in azione
Uccisi due soldati, feriti due civili

Israeli soldiers and police inspect the scene of a shooting attack at the entrance to the Israeli settlement of Givat Asaf, in the West Bank, on December 13, 2018. Photo by Hadas Parush/Flash90 *** Local Caption *** ????? ???? ??? ???? ???? ?????? ?????? ???? ???? ??? ??? ??????

La fermata dell’autobus dove è avvenuto il raid terroristico

di Yair Shalom –

Due soldati dell’IDF sono stati uccisi e altre due persone sono state gravemente ferite  in un attacco  in Cisgiordania, ad una fermata vicino al Giv’at Avamposto di Asaf, a nord di Gerusalemme. A pochi chilometri da Ofra. Tutte e quattro le vittime avevano intorno ai venti anni. Uno dei feriti è stato portato al centro medico Shaare Zedek e l’altro al centro medico Hadassah Ein Karem, entrambi a Gerusalemme.

894150001002083810340no

Una macchina si è fermata davnti alla fermata dell’autobus presso l’Asaf Junction, un uomo è sceso ed ha cominciato a sparare all’impazzata sui soldati e sui civili. Una sventagliata di colpi. Poi è risalito sull’auto e si è dileguato.

L’esercito ha chiuso l’intera area dopo l’attacco. La chiusura si estende a ed include la città di Ramallah, che è la sede della leadership palestinese in Cisgiordania. L’IDF crede che possa esserci un collegamento tra l’agguato di oggi e quello di domenica nell’insediamento di Ofra.

epa06135000 Israeli troops during their operation in the West Bank village of Deir Abu Mashaal, near Ramallah city, 10 August 2017. Israeli forces demolished four homes belonging to the families of alleged Palestinian attackers in the villages of Deir Abu Mashaal and Silwad. Families of three alleged attackers in Deir Abu Mashaal; Baraa Ibrahim Saleh, Hassan Ankosh, and Osama Ahmad Atta, received demolition orders last month after the youths allegedly carried out a deadly attack near Damascus Gate in the Old City of Jerusalem, which left an Israeli police officer dead. The three Palestinians were shot dead at the scene by Israeli forces. Also home of Malik Hamid in Silwad village was demolished. Hamid, 23, allegedly carried out a vehicular ramming attack near Israel's illegal settlement of Ofra in April, leaving an Israeli soldier dead and another injured. Hamid was shot and detained by Israeli forces following the attack.  EPA/ALAA BADARNEH

L’ala militare del gruppo terroristico di Hamas ha elogiato l’attacco. Il gruppo, che ha effettuato l’operazione terroristica di Ofra domenica, ha promesso di continuare gli attacchi contro obiettivi israeliani e ha avvertito che “il nemico non deve sognare sicurezza, tranquillità o stabilità nella valorosa Cisgiordania”

 

 

Condividi