Otto ebrei americani su dieci
sono con lo Stato di Israele

img940444

 di Nick Gimbel –

Secondo uno studio della Ruderman Family Foundation la stragrande maggioranza degli ebrei americani è solidale con Israele, e la maggior parte di loro ha un legame emotivo con lo stato ebraico. Inoltre, oltre il 70% degli ebrei negli Stati Uniti ritiene che le loro relazioni personali con Israele siano uguali o più forti di cinque anni fa.

Jay Ruderman

Jay Ruderman

Otto ebrei su dieci si sono identificati come “pro-Israele” e il 67% ha affermato di essere “attaccato” o “molto attaccato” a Israele a livello emotivo. Sebbene vi sia un grande sostegno per lo Stato di Israele, la comunità ebraica negli Stati Uniti è anche critica nei confronti delle politiche del governo israeliano in varie aree, in particolare questioni religiose e statali, nonché degli atteggiamenti nei confronti degli arabi dell’Autorità Palestinese.

“Un schiacciante 80% di ebrei americani – ha dichiarato Jay Ruderman, presidente della Ruderman Family Foundation – sente attaccamento a Israele, compresi la maggior parte degli ebrei non affiliati e più giovani. È giunto il momento di diversificare il discorso tra le parti, portando nuovi volti e nuove idee sul tavolo. Questo studio ha una valenza che supera la politica e le pratiche religiose ebraiche e d’ora in poi bisognerà tener conto di questa di realtà “.

Condividi