Per impedire l’arresto di terroristi
scontri nel campo di Qalandia
Un morto palestinese e tre feriti

894340501001599640360no

di David Sinai –

Un palestinese è stato ucciso e altre tre persone sono rimaste ferite durante gli scontri all’alba con le forze di sicurezza israeliane in Cisgiordania. Gli scontri sono avvenuti nel campo profughi di Qalandia, a nord di Gerusalemme.

La madre di un palestinese morto durante un'incursione dell'IDF è in lutto

La madre del palestinese morto durante a Qalandia

L’IDF era nel campo per effettuare un arresto quando le truppe sono state accerchiate ed attaccate dai palestinesi con lancio di pietre ed ordigni esplosivi. Le truppe hanno risposto sparando.  L’agenzia di stampa palestinese Wafa ha identificato  il morto come Mohammad Ali Dar Adwan.

L’esercito israeliano ha comunicato che le truppe hanno arrestato 12 palestinesi ricercati per “coinvolgimento in attività terroristiche e violenti disordini”. Le forze israeliane hanno anche arrestato un alto funzionario di Hamas, Hassan Yusif. Nel villaggio di Beit Omar, a sud di Gerusalemme, sono state trovate e confiscate armi illegali

 

Condividi