Per la prima volta
un team israeliano
al Giro d’Italia

ciclismo (uff. st.)

Il Giro d’Italia vedrà per la prima volta al via quest’anno anche un team israeliano, la Israel Cycling Academy, che ha ottenuto una wild card per la corsa rosa. Il team è stato invitato anche per omaggiare la partenza proprio in Israele del Giro 2018, che prenderà il via il 4 maggio da Gerusalemme: le prime tre tappe si terranno in territorio israeliano.

israelcycleteam-768x432

“L’Israel Cycling Academy – ha commentato il co-proprietario della squadra Sylvan Adams, in dichiarazioni riportate dal Jerusalem Post – ha ottenuto la wild card grazie alla nostra squadra eccellente che annovera ciclisti che hanno vinto vittorie in due dei grandi giri internazionali. Ora ci aspettiamo di vincere una tappa di questo Giro e piazzare uno de nostri ciclisti in alto nella classifica generale”. La squadra israeliana ha accettato la wild card definendola “un momento storico per lo sport d’Israele e un grande onore”. La partenza da Gerusalemme del Giro d’Italia sarà un momento storico di per sé, visto che per la prima volta uno dei tre grandi giri (che oltre alla corsa italiana comprendono il Tour de France e la Vuelta di Spagna) lascerà per qualche tappa il continente europeo.

xe

La prima tappa sarà un circuito a Gerusalemme, poi la seconda tappa porterà i ciclisti da Haifa a Tel Aviv (167 km) e la terza da Beersheba a Eilat (226 km). “Il nostro sogno – ha commentato il fondatore del team Ron Baron – quasi impensabile tre anni fa quando fondammo la squadra, sta diventando realtà. Abbiamo un team internazionale con ciclisti israeliani che corrono insieme a talenti internazionali sotto la bandiera di Israele e che parteciperà a un grande giro. Per preparare il Giro, il team Isreliano è stato invitato anche a partecipare alla Milano-Sanremo e alla Tirreno-Adriatico, due classiche del ciclismo in Italia. Prima della corsa rosa, la squadra parteciperà ad altri eventi di primo piano come Il Giro della Comunità Valenciana e la Vuelta a Andalusia.

(Ansamed)

Condividi