Legge sulla Shoah
Un gruppo nazionalista
denuncia Pagina 12

1485501906-libri-sulla-shoah-romanzi-saggi

Un sito di notizie argentino, Pagina 12, è stato citato in giudizio per “danneggiamento della nazione polacca”. A sporgere la denuncia è stata un gruppo nazionalista – la Lega polacca contro la diffamazione (Rdi) – a poche ore dall’entrata in vigore della misura giovedì.

index

La legge prevede multe o carcere sino a tre anni per chi attribuisca “responsabilità o corresponsabilità alla nazione o allo Stato polacco nei crimini commessi dal Terzo reich tedesco”. L’obiettivo è fare sì che nessuno descriva come polacchi i campi di concentramento nazisti che si trovavano in Polonia.

La norma è entrata in vigore il primo marzo dopo aver provocato una disputa diplomatica con Israele. La pena massima prevista è di tre anni di carcere per chiunque, polacco o straniero, parli di campi nazisti polacchi riferendosi ai campi nazisti o accusi la Polonia di complicità con i crimini nazisti.

(Giornale)

Condividi