Popolazione Israele
8.630.000 persone
Aumento del 2 per cento

rally_telaviv_482687862_150802-810x540

Israele entra nel 2017 con un popolazione di 8.630.000 persone (compresi gli arabi israeliani), con una crescita rispetto allo scorso anno del 2 per cento, tasso che mostra un incremento rispetto alla precedente decade.

Lo rivelano i primi resi noti dall’Ufficio centrale di statistica secondo cui se l’andamento sarà mantenuto per il 2065 la popolazione sarà di 25 milioni di persone ma anche che i due terzi saranno religiosi (haredim).

Dell’aumento nel numero di persone, l’83 per cento è costituito da nuovi nati e il 17 per cento da ebrei emigrati in Israele. Di questi, secondo i dati dell’Ufficio di statistica, il 26 per cento è arrivato dalla Russia, il 22 per cento dall’Ucraina, il 18 per cento dalla Francia e il 10 per cento dagli Usa. In calo l’emigrazione dalla Francia che lo scorso anno è stata invece in forte ascesa.

(Ansamed)

Condividi