Quindicimila in visita ai Parchi

Visitatori di Nahal Banias

di Amanda Gross –

Con la riapertura, per l’allentamento delle restrizioni, sono stati circa 15.000 gli israeliani che hanno visitato i parchi nazionali e le riserve naturali in tutto il paese.

Visitatori del Parco Nazionale Apollonia di Herzliya

Tra i siti che hanno attirato la maggior parte dei visitatori c’erano Cesarea, Beit Guvrin e la riserva di Ein Gedi vicino al Mar Morto, parti delle quali sono state chiuse a causa delle preoccupazioni di inondazioni improvvise.

Per soddisfare le linee guida sul distanziamento sociale del Ministero della Sanità, l’autorità dei parchi sta limitando il numero di persone che possono visitare un determinato sito contemporaneamente e impone ai visitatori di acquistare in anticipo i biglietti d’ingresso

Condividi