Raid aereo israeliano
in risposta
alle cannonate su Avnei Eitan

0

La radio militare israeliana ha riferito che nella notte le forze aeree di Gerusalemme hanno colpito alcuni obiettivi appartenenti al sedicente stato islamico nell’area siriana delle Alture del Golan. Il raid aereo segue un altro bombardamento avvenuto ieri mattina nel quale quattro membri del gruppo Jaish Khalid Ibn Walid affiliato a Isis sono rimasti uccisi.

28112016isr_0

Gli attacchi israeliani sono una rappresaglia dovuta agli spari di mortaio lanciati dai terroristi da una postazione abbandonata delle forze di disimpegno degli osservatori delle Nazioni Unite in Siria, che hanno colpito la comunità ebraica di Avnei Eitan (che fu fondata nel Golan dopo 1973 Guerra del Kippur in memoria dei sei soldati israeliani uccisi in battaglia) verso le 8:30 del mattino di ieri. Il Premier israeliano Netanyahu una volta appresa la notizia nelle stesse ore aveva dichiarato che “Israele non permetterà al sedicente Stato islamico di aprire un nuovo fronte di guerra lungo i suoi confini”.

 

 

Condividi