Ramallah, ucciso un palestinese
Era coinvolto nell’attentato di Ofra

I servizi di sicurezza cacciano il terrorista

di Yair Shalom –

Durante un’operazione nei pressi di Ramallah mercoledì sera, l’Unità antiterrorismo della polizia di frontiera, Yamam, ha ucciso un palestinese sospettato di essere coinvolto nell’attentato terroristico di Ofra domenica scorsa. Una seconda persona che viaggiava con lui sul taxi è rimasta ferita ed è stata portata in un ospedale a Gerusalemme.

Saleh Barghouti

Saleh Barghouti

I due uomini, Saleh e Awad Barghouti, provengono dalla città di Kobar e sono entrambi membri del grande clan Barghouti della regione di Ramallah.

Le forze di sicurezza hanno anche arrestato un numero di residenti palestinesi della città di Silwad per sospetto coinvolgimento nell’attacco terroristico.

 

 

 

Condividi