Ritrovato nel mare di Capri
il corpo dell’israeliano
scomparso da due settimane fa

430943

I resti di un uomo israeliano di 60 anni sono stati trovati oggi vicino a Capri  in Italia, dopo un’intensa ricerca lunga due settimane condotta dalla Guardia costiera italiana e dalla compagnia di ricerca e salvataggio Magnus International.


La famiglia dell’uomo scomparso è stata avvisata ora si attende l’esito del DNA per completare l’identificazione. Se l’identità dell’uomo viene verificata, l’ambasciata israeliana a Roma organizzerà il ritorno della salma in Israele per la sepoltura.

L’uomo stava prendendo parte a una crociera nella zona di Capri quando ha preso una barca circa due settimane fa. Non è mai stato visto di nuovo. L’ampia ricerca per lui includeva droni ed elicotteri, oltre a squadre di sub. Le autorità italiane hanno lavorato in stretta collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri per localizzare l’israeliano scomparso.

(JPost)

Condividi